Al Tendine Flessore Radiale Immagine Ipo Ecogena Cosa Vuol Dire

Subject:


Sutura flessore profondo

Buonasera dott. Donati, circa 3 mesi fa sono stato operato per rottura tendine flessore profondo anulare mano dx. Tenorrafia con tecnica pull-out ed una sutura definita "strong" dato che il tendine era malconcio a seguito di ferita l'acero confusa. Mi era stato anticipato che la falange distale sarebbe rimasta un po' flessa, ma ad oggi, dopo 3 mesi di fisioterapia con un terapista occupazionale, anche lui si è arreso: il piano cicatriziale e forse la sutura tengono praticamente seconda e terza falange bloccate in un angolo di 20 gradi verso interno mano…

continua a leggere »

Dolore schiena

Ragazzo di 17 anni che gioca a calcio, a seguito di un tiro al pallone si presenta questo dolore, appena sopra la natica , laterale alla schiena.

A distanza di un anno, non abbiamo ancora risolto, risonanza negativa l'unica terapia che allevia il dolore sono gli ultrasuoni.

continua a leggere »

Fratture multiple colonna

Dottore Donati la ringrazio di aver risposto in così breve tempo, è chiaro che in chat on line non ci può in nessun modo essere un consulto specialistico con prescrizione mediche e quant'altro, i miei chiarimenti volevano essere solo in merito alla mia situazione vertebrale ho eseguito il 2-01-2020 un RM con seguente risultato: postumi di note fratture di multiple coste a sx,dei processi trasversi di sn da D4 a D10 e del processo trasverso di dx L1.

Lieve avvallamento della limitante sup di D5 senza edema spongioso adiacente, in esiti di cedimento strutturale stabilizzato…

continua a leggere »

RM GINOCCHIO DX

Il legamento crociato anteriore mostra disomogeneità di segnale, da ricondurre ad alterazioni degenerativo-infiammatorie croniche di grado moderato. Nei limiti il LCP ed i collaterali. Conservate le fibrocartilagini meniscali.

Iniziale sofferenza subcondrale nel piatto tibiale interno, con minima quota fluida nella gola intercondiloidea, che distende il PAPE. Ai gradi di flessione esaminati la rotula appare in modesta iperpressione esterna, con lieve condropatia nella guancia esterna. Note distrattive a carico dell'apparato estensore con iniziale ispessimento della plica sinoviale di Hoffa

continua a leggere »

Fratture multiple colonna

Salve Dottore ho fatto una risonanza a seguito di una caduta da un albero dove ho subito la frattura dei processi trasversi di sx di 11 vertebre da D4 a D10, del processo trasverso di dx di L1, e delle faccette articolari di alcune coste.

Riporto il referto: postumi di note fratture di multiple coste a sx , dei processi trasversi di sx D4 a D10 e del processo trasverso di dx L1. Lieve avvallamento della limitante sup. di D5 in esiti di cedimento strutturale stabilizzato. Modesta spondilosi con allineamento metamerico conservato…

continua a leggere »

Menisco corno lesionato

Buongiorno.

Da una risonanza risulta che ho una lesione longitudinale del corno posteriore del menisco mediale che si estrinseca al margine tibiale, il resto nella norma. Sono nelle ambasce perché ho già la prenotazione per l'intervento tra pochi giorni ma non so che fare.

Much more than documents.

Sono comunque 2 anni che provo dolore, ma la risonanza risale a 2 mesi fa. A riposo non mi fa male, se piego il ginocchio e lo distendo si, ultimamente anche guidando e camminando a lungo provo un certo fastidio…

continua a leggere »

Alterazione pseudoesostosica scapolare

Buonasera dottor Donati volevo chiederle per mio figlio un consulto.

Da poco ci siamo accorti che sulla scapola destra si nota una piccola protuberanza ossea, abbiamo fatto ecografia e radiografia dalle quali si conferma la presenza di una piccola alterazione pseudoesostosica di mm. 4×11 a larga base d'impianto, a carico del margine libero del terzo medio del corpo scapolare.

Attualmente non segni radiografici di interruzione corticale. In ospedale consigliano un nuovo controllo radiografico tra sei mesi…

continua a leggere »

Contusione ginocchio

Buongiorno, a seguito caduta accidentale sul pavimento si è creata una protuberanza ossea appena sotto la rotula in corrispondenza della tibia leggermente dolente al tatto.

Eseguita rx non ho riscontrato fratture ma solo "lieve irregolarità apice inferiore rotulea". Potrebbe essere "apofisi tibiale"? Esiste un trattamento locale non chirurgico? Grazie, cordiali saluti.

_____

REPLICA

Buonasera Dottore, la ringrazio per la risposta precedente che ho letto con piacere…

continua a leggere »

meniscosi bilaterale

Salve, sono un ragazzo di 36 anni, vita sedentaria e in questa estate ho svolto un lavoro pesante dove caricavo molto il peso del corpo sulle ginocchia per alcune ore al giorno.

Dopo poco ho iniziato a sentire questi dolori alle ginocchia soprattutto quando vado giù accucciandomi e quindi caricando il peso del corpo sulle ginocchia, arrivo ad un certo punto che non riesco più a forzare perché mi prendono delle fitte internamente.

Ho effettuato questa risonanza magnetica, pensa che sia un quadro grave o che ci sia bisogno di qualche terapia? Grazie…

continua a leggere »

osteoma osteoide

Buogiorno. Dopo un anno di atroci dolori tanto da non riuscire a dormire di notte ho perso 10 chili e dopo aver preso tutti i giorni antinfiammatorio, 3 mesi fa ho avuto diagnosi, e 60 gg fa sono stata operata con termoablazione di osteoma osteoide femore dx; l'intervento è durato circa tre ore.

Oggi ancora il dolore persiste anche se è diminuito e non riesco a camminare; ho sempre danzato ma adesso zoppico e quando cammino giro il bacino, non riesco a stare dritta per il dolore…

continua a leggere »

Cervicobranchialgia ds epicondilite

Esito RM del rachideo cervicale: ridotta lordosi. I corpi c6 c7 mostrano lievi alterazione spondilosiche con iniziali osteofiti che con la protrusione del disco interposto determinato discreta impronta osteodiscale sul sacco durale con prevalenza della componente discale in sede paramediana di dx.

Canale rachideo di ampiezza nei limiti della norma. Le chiedo :" cosa significa il tutto? Che cure dovrò fare? Dovrò operarmi?

continua a leggere »

dismetria

Buongiorno, effettuando rx tronco a mia figlia di 6 anni, hanno riscontrato trocoscoliosi ad S iliaca dorso lombare di grado lieve. Dismetria delle anche con sopraslivellamento della sinistra di 3,2 rispetto alla controparte. Adesso faremo rx sotto carico degli arti inferiori.

In attesa degli stessi, chiedo se possibile un vs consulto, in quanto l'ortopedico pediatrico ritiene dover intervenire chirurgicamente in quanto con lo sviluppo la dismetria si accenturebbe ulteriormente. In rete leggevo pareri che entro i 4/5 cmq si potrebbe optare a plantari interni e rialzi esterni senza effettuare allungamenti, chi entro i 2 cmq e chi entro i 3 quindi pareri discordanti…

continua a leggere »

lombalgia e cervicale

Buonasera, da diversi anni soffro di disturbi alla cervicale e alla schiena (lombo-sacrale), questi ultimi mi hanno anche costretto in un paio di occasioni a restare bloccato per qualche giorno.

Da circa 2 anni cerco di fare stretching (lavoro sedentario ufficio) e va meglio, ma appena non sono regolari gli esercizi di stretching, oppure prendo qualche chilo in più, sia la cervicale e soprattutto la schiena mi danno fastidio dopo aver fatto sport come calcio o jogging. Ho eseguito RM della colonna lombo-sacrale e della colonna cervicale…

continua a leggere »

RM ginocchio destro

Buongiorno Dott.

mi potrebbe spiegare esito RM ginocchio Dx . Grazie, saluti Esame eseguito con sequenze STIR, T1 e T2 pesate acquisite su piani idonei alla valutazione dell'articolazione femoro-tibiale. Alterazione di segnale a carico del LCA al tetto, che appare edematoso, ispessito e non riconoscibile su tutti i piani, per esiti distrattivi di grado elevato; si associa lieve falda fluida periligamentosa. Necessaria verifica della stabilità articolare da parte dello specialista Ortopedico di riferimento e rivalutazione RM a distanza…

continua a leggere »

Esito RMN Caviglia destra

Buongiorno Dott.

Donati e grazie anzitutto per questo servizio. Poco piu di un.mese fa ho preso una storta alla caviglia in inversione camminando per strada. Non mi son recato al PS perché La caviglia non si è mai gonfiata nè mi ha impedito di camminare, nemmeno.zoppicavo. Mi hanno.solo accompagnato dei doloretti che pian piano vanno scemando. Ora è quasi asintomatica,a volte compare qualche doloretto o senso di debolezza.

Su consiglio del mio curante, ho voluto approfondire con RMN e questo è stato l'esito dell'esame: "L' esame è stato eseguito con RM da 1,5 Tesla…

continua a leggere »

displasia fibrosa mascellare

Buonasera Dr. Donati, sono la mamma di ragazza di 17 anni.

Le chiedo un consulto in merito a figlia, alla quale è stata diagnosticata la displasia fibrosa ossea. Il 1°intervento all'età di 12 anni, dopo diverse peripezie e diagnosi errate, inizialmente fu sottoposta ad intervento di marsupializzazione perchè secondo i medici si trattava di una cisti ossea che si era creata nell'osso mandibolare, ma subito dopo l'intervento mia figlia peggior.

La portai in altro ospedale dove, dopo aver eseguito TAC dentale, fu operata, inizialmente pensando ad tumore osseo a cellule giganti, operazione nella quale le furono tolti i denti 34-35-36-37…

continua a leggere »

Stecca di pollice

Buonasera, dopo essermi recata al pronto soccorso con mia figlia, gli sono stati fatti i raggi alla mano e il referto dice "incisura della corticale di dubbio significato in sede metafisaria prossimale" quindi il medico l'ha fasciata con la stecca.

Cosa significa?

come dobbiamo procedere? a distanza di 5 giorni ha ancora molto dolore, è normale? Grazie Saluti

continua a leggere »

Ginocchio sx

Ai gradi di flessione dell'esame, rotula in asse. Falda di versamento liquido intrarticolare estesa al recesso sovrarotuleo con associata reazione sinoviale intercondiloidea.

Segnale lineare a decorso obliquo del corno posteriore del menisco mediale. Non evidenti alterazioni morfologiche e dell'intensità del segnale a carico del menisco laterale, del legamento crociato posteriore, dei legamenti collaterali e del tendine rotuleo.

Assottigliato ma visibile in tutto il suo decorso il legamento crociato anteriore…

continua a leggere »

RMN Cervicale

Buongiorno Dottore.

Ho eseguito RMN su consiglio del fisiatra per dolori ricorrenti al collo e zona scapolare dx con limitazione del movimento verso Dx. Questo è il referto:  ridotta la lordosi. Ridotto lo spazio C5 C6 con discopatia degenerativa, barra disco somatica ed iniziale protrusione mediana determinante impronta sullo spazio subaracnoideo anteriore. C6 C7 ridotto lo spazio intersomatico con discopatia degenerativa, barra disco somatica con modesta impronta sullo spazio subaracnoideo anteriore senza prevalenza di lato…

continua a leggere »

dolore polso sx

Salve Dottore, le scrivo per ricevere un suo gentile consiglio in merito al dolore al polso sx che a volte è piuttosto intenso specie con movimenti di torsione.

Ho 60 anni e godo di buona salute. Ho fatto un RM e le riporto il referto: Conservati come di norma i rapporti articolari con lacune di riassorbimento subcondrali e allo scafoide e semilunare con esteso edema reattivo Lacune di riassorbimento subcondrali alla II filiera del carpo Lieve versamento intraarticolare. Conservata rappresentazione della fibrocartilagine triangolare…

continua a leggere »

gonalgia ginocchio sinistro

Da 3 mesi circa avverto lievi dolori al ginocchio soprattutto la sera o dopo essere stato seduto a lungo.

Ho fatto RM il cui esito è il seguente: L'indagine mostra artro-sinovite femoro-tibiale con area disomogenea lungo il tunnel di scorrimento del LCA con associata riduzione dell'angolo di flessione del crociato posteriore che peraltro non presenta soluzione di continuità.

Alterazione di intensità del segnale di entrambi i corni posteriori dei menischi da fenomeni di meniscosi ma in particolare appare interessato da alterazione di segnale il corno posteriore del menisco mediale e parte del suo corpo per lesioni degenerative-fratturativa che appare a tutto spessore…

continua a leggere »

Cervicale

Buongiorno dottore, a causa di dolori al collo, e sopratutto di pesantezza della testa dopo ore in piedi, ho fatto una risonanza magnetica alla cervicale, e si sono accorti che ho una mancata saldatura dello spigolo antero-inferiore del soma di C6.

Mi hanno detto che è un difetto dalla nascita, e di stare attento a cadute e movimenti bruschi, di non portare pesi. Dottore, ma è così grave? c'è una cura anche chirurgica?

Grazie

continua a leggere »

Frattura al Calcagno

Buongiorno dottore,al pronto soccorso mi e' stata diagnosticata una frattura composta al calcagno e mi e' stato messo lo stivale in gesso da tenere per 30 giorni.Le volevo chiedere se dopo la rimozione dello stesso posso camminare e guidare regolarmente.

Grazie.Cordiali saluti.

continua a leggere »

Rottura tendine distale bicipite

Gentile Dottore, risiedo all'estero per lavoro. 40 gg fa mentre mi trovavo in Italia in vacanza ho preso un forte strappo all'avambraccio destro e ho sentito un rumore strano all'interno del braccio. Avendo dolore e credendo di essermi fratturato un osso andai al pronto soccorso dove mi fecero una radiografia che risultò normale.

Mi fu consigliato di seguire un ciclo di tecar terapia e laser terapia. Dopo quasi due settimane avendo ancora sintomi dolorifici mi recai da un ortopedico per una seconda opione…

continua a leggere »

Caduta

Buongiorno, Poco fa sono caduta da uno sgabello picchiando gluteo destro. Ho forte dolore sia a stare ferma in piedi sia muovendomi.

Crede sia una semplice botta o mi consiglia di recarmi al pronto soccorso? Nel frattempo ho messo del ghiaccio. Grazie

continua a leggere »

caviglia sinistra

Nel risultato delle lastre è risultato questo: non fratture apprezzabili nei radiogrammi in visione.

Conservati i rapporti articolari. Non evidenza di speroni calcaneali. Addensamento parti molli periarticolari al versante mediale articolazione in esame. Dottore, mi può spiegare cosa significa e cosa c'è da fare perché io continuo ad avere dolori alla caviglia e al piede, oltre al gonfiore, mi consigli lei cosa si può fare. Grazie mille

continua a leggere »

Avvallamento

Avvallamento superiore L2 è frattura?

Dopo una settimana posso andare al pronto soccorso? Sto facendo muscoril e Voltaren da 7 gg ma non ho più soldi. Cosa devo fare?

continua a leggere »

Dolore gluteo coscia

Buongiorno dottore Le scrivo per un consiglio perchè ho 24 anni e la settimana scorsa raccogliendo una cosa per terra mi sono accorto di provare un dolore abb. profondo simil fitta nel gluteo sx, non centrale ma piu basso laterale esterno che si irradia un po dietro/ lateralmente la coscia (non fino al ginocchio).

Sembra un dolore irradiato che si manifesta ogni volta che faccio certe rotazioni con la gamba, mentre a camminare non ho nessun fastidio. Un mio amico osteopata mi ha fatto un test che penso si chiami test di Freiberg, e in effetti a pancia in giu a me quando il ginocchio piegato viene spinta verso l'esterno provo dolore intenso, anche se non facilmente localizzabile, dietro al gluteo…

continua a leggere »

Collaterale

Buonasera, Ho effettuato una risonanza magnetica al ginoccho sx.

Vorrei delle spiegazioni in merito Modesto basculamento esterno della rotula rispetto al femore senza evidenti alterazioni osteocondrali e con modesta falda liquida nel recesso para-condilare femore esterno.

Non versamento articolare ne cisti di Baker. Non rivelabili alterazioni meniscali e del legament crociati. Esiti distrattivi ed edema collaterale interno, il collaterale esterno normale. Normale l'apparato estensore del ginocchio…

continua a leggere »

Frattura del Perone

Buonasera, questa mattina giocando a tennis ho storto la caviglia e ho sentito un crak!  terzo diafisario distale del perone leggermente scomposta, ora piccolo gesso e domani sentiamo l' ortopedico.

Secondo lei va operato? Con il gesso non va appoggiato per quanti giorni? Grazie

continua a leggere »

Male al ginocchio

Buonasera, Ho effettuato una risonanza magnetica al ginoccho sx.

Vorrei delle spiegazioni in merito Modesto basculamento esterno della rotula rispetto al femore senza evidenti alterazioni osteocondrali e con modesta falda liquida nel recesso para-condilare femore esterno. Non versamento articolare ne cisti di Baker. Non rivelabili alterazioni meniscali e del legament crociati. Esiti distrattivi ed edema collaterale interno, il collaterale esterno normale. Normale l'apparato estensore del ginocchio…

continua a leggere »

Trauma 4° dito piede

Buongiorno Dottore, due giorni fa ho urtato il piede sinistro (esattamente il IV dito), senza calze, contro il piedino del divano.

Subito si è gonfiato e ho passato la notte in bianco dal dolore. Ora non riesco a camminare caricandolo a causa del dolore, il dito è ancora gonfio (sto applicando il ghiaccio per 15 min ogni ora tenendolo sollevato). Di seguito il referto: "in esiti di evento traumatico si evidenzia irregolarità della falange prossimale del IV raggio". C'è frattura ?

Grazie…

continua a leggere »

edemi diffusi metatarsali

Mi è stata diagnosticata metatarsalgia bilaterale, piedi tendenti al piattismo, il dx per varismo e il sx per rigidità dell'alluce. La RMN ha evidenziato edemi diffusi ai metatarsali in entrambi i piedi,l 'elettromiogramma ha escluso segni di neuropatie. Chiedo cortesemente come trattare gli edemi (molto dolorosi) in attesa dei 2 interventi chirurgici che dovrò fare.

continua a leggere »

Frattura

Salve, volevo un' informazione per il mio caso.i Dieci giorni fa, cadendo a lavoro sopra il gomito dx, ho riportato una frattura scomposta di circa 4 mm del capitello radiale più infrazione del trochite.

Il primo medico mi aveva detto di fare l' intervento, mettere l osso in sede e mettere due viti. L' altro medico mi ha dato tutore per circa 25 giorni. Oggi ho fatto la visita dall'ortopedico portando le lastre fatte ieri, e mi ha detto che facendo l' intervento complico il tutto.

Non riesco a capire come mai l'osso deve rimanere furori dalla sede? Vorrei delle delucidazioni nel caso…

continua a leggere »

ginocchia

Buongiorno vorrei chiederle se secondo lei è possibile risolvere quello che parecchi anni fa mi è stata diagnosticata come un disassiamento delle gambe e che mi provoca dolore alle ginocchia nel caso di sport .Lei potrebbe fare qualcosa?

La ringrazio anticipatamente

continua a leggere »

Rottura tendine distale bicipite

Buonasera mi è stata riscontrata tramite RMN la lesione trasversa completa dell'inserzione radiale del muscolo bicipite omerale con retrazione delle fibre del tendine il cui capo distale risulta disposto a circa 6 cm dalla piega del gomito.

A seguito di un consulto ortopedico mi veniva sconsigliato l'intervento perché essendo passati 12 giorni adesso 14 la lesione veniva definita cronica e di conseguenza con possibili complicanze post operatorie di natura neurologiche con possibilità di perdere anche se momentaneamente 2/3 mesi la funzionalità della mano; di conseguenza ad oggi era più dannoso l'intervento che il non intervenire…

continua a leggere »

piccolo nodulo trocantere/2

Grazie per la risposta, anche se forse mi sono spiegato male.

Non ho alcuna pretesa che possa dirmi, a distanza, se quel piccolo nodulo nel mio caso sia, o non sia, una metastasi. Intendevo chiedere se in teoria potrebbe esserlo (proprio perché non ho elementi aggiuntivi in mano), cioè se una metastasi può assumere la forma di un nodulo, e quindi si possa definire tale, oppure assolutamente no.

Come a dire "è possibile che il milan nel 2020 vinca lo scudetto?": possibile lo è, probabile anche no"…

continua a leggere »

piccolo nodulo trocantere

Buongiorno, a breve subirò una prostatectomia radicale per tumore (scala gleason 3+3). Tac addome completo con liquido di contrasto fatta ieri per verifica eventuali altri problemi evidenzia "piccolo nodulo iperdenso del grande trocantere di destra meritevole di monitoraggio".

Avendo letto che il tumore alla prostata è uno di quelli che, quando genera metastasi, è facile interessi le ossa, mi chiedo se questo nodulo possa, anche solo ipoteticamente, essere appunto una metastasi del tumore primitivo…

continua a leggere »

menisco

Salve dottore le chiedo cortesemente un parere su RM fatta di recente: evidenti aspetti degenerativi del menisco mediale con ampia frattura associata a livello del corno posteriore.

Si associa una distensione fluida da borsa di scorrimento del semimembranoso e gastrocnemio. Presenza di abbondante versamento sinoviale che si raccoglie prevalentemente a livello dei recessi antero -superiori ma anche in sede perimenisscale esterna.

Nella norma legamenti crociati e collaterali. Le chiedo gentilmente se prima di intervenire posso provare a fare infiltrazioni, tekar e cyclette scarica…

continua a leggere »

Comprensione referto Rm

Salve Dottore. A seguito di una lombo sciatalgia dovuta a 2 piccole (a dire dei miei Dottori) protusioni discali ho da diversi mesi dolore che dalla natica sx si irradia lateralmente e a tratti al piede con leggero formicolio quando sono in piedi o cammino.

Volevo solo che mi spiegasse,se possibile, il referto della rm. I miei dottori si sono limitati a dirmi che la mia non è una condizione grave (risolvibile con fisioterapia che presto inizierò). Rm lombosacrale: protrusione discale L4-L5 con fenomeni congestizi che impronta sacco durale ad estensione foraminale sx…

continua a leggere »

dolori alle gambe

Gent.mo Dott. Donati, le invio il risultato della mia risonanza, non le nascondo che sono molto preoccupata e non so da dove cominciare a curarmi, lo so che il peso è evidente, ma consideri che sono dimagrita 10 kg e ho intenzione di continuare...lavoro molto seduta e l'unico svago è il gioco del golf ma ho timore che questa passione non sia compatibile.

Diffusi fenomeni di spondilosi ed artrosi interapofisaria con associati aspetti ipertrofici faccettali delle articolazioni interapofisarie che determinano impronta della superficie postero-laterale del sacco durale…

continua a leggere »

referto rm cervicale

buon giorno Dottore, le scrivo per chiederle gentilmente un parere: ho fatto una risonanza magnetica del rachide cervicale dove nel referto si parla di : "disallineamento metamerico vertebrale nel tratto : C2-C3 e C3-C4\".

posso chiederle cortesemente di cosa si tratta? se potrebbe entrarci un trauma al collo avuto circa 1 mese fa in iperflessione?grazie anticipatamente. 

continua a leggere »

tendinopatia anca sx

Buongiorno dottore, vorrei sapere il suo parere su cosa fare per dolore all'anca camminando e guidando l'auto da più di un anno.

La rmn al bacino da questo esito: “manifestazioni entesiche dell'inserzione tendinea del vantaglio gluteo di sinistra al grande trocantere,con tendini ispessiti,disomogenei,senza disinserzioni.” Ho fatto diverse terapie strumentali e manuali, laser,onde d'urto e anche infiltrazioni di depomendrol e lidocaina,senza miglioramenti significativi.

Devo passare all'intervento chirurgico di scarificazione dei tendini? Grazie e saluti domenico

continua a leggere »

gambe storte

Buon pomeriggio Dottore, avrei bisogno di un suo consulto circa un problema che mi assilla da sempre, le gambe storte.

Ho sempre messo pantaloni in vita mia o vestiti lunghi, ma mai, dico mai delle gonne più corte poiché le mie gambe sono orrende e non si perde occasione per farmelo notare. Oltre a questo però c'e' l'aggravante che da un anno o forse più ho cominciato ad accusare dolori alle ginocchia, la mattina quando mi alzo zoppico o se dovessi mettere il piede in una posizione sbagliata sono dolori…

continua a leggere »

Ecografia

Salve, ho eseguito l'ecografia al polso destro post-trauma stradale.

Il referto: cisti gangliare verosimilmente post-traumatica in sede radiale destra versante palmare, del diametro trasverso massimo di circa 12mm. Cosa mi consiglia di fare?

Al tendine flessore radiale immagine ipo ecogena cosa vuol dire

dovrò eseguire un operazione? In attesa di un Suo cortese e positivo riscontro. Distinti saluti FL

continua a leggere »

problema ginocchio dx

Iniziali fenomeni degenativi a carico di entrambe le strutture meniscali, sedi di rimodellamento. Condropatia femoro tibiale di basso -medio grado con iniziale riassorbimento dell' osso sub condrale su entrambi i versanti, femoro e tibiale. Ai gradi di flessione dell'esame la rotula presenta lieve iperpressione esterna; condropatia femoro-rotulea di basso grado.

Discreta falda di versamento articolare. Questo esito di rm fatta a distanza di un anno da intervento di artroscopia e dal quale non mi sono mai ripresa…

continua a leggere »

Braccio destro addormentato

Buon pomeriggio Da ieri avverto al braccio destro una sensazione di torpore, come se il braccio si addormentasse. Premetto che è la prima volta che mi capita.

Inoltre, a seguito di pressioni alla nuca, sono stata a visita da un otorino, il quale mi ha trovato una sinusite e otite, che sto curando con antibiotico . La mia domanda è se il torpore al braccio destro è una possibile conseguenza oppure necessito di una visita ortopedica urgente? Grazie

continua a leggere »

paralisi ostetrica

Buonasera Dottore. Alla nascita mi è stata diagnosticata una paralisi ostetrica al braccio sinistro e a soli 5 giorni di vita ho iniziato fisioterapia praticata con molta costanza, la quale mi ha molto aiutato.

Intorno ai 12 anni mi è stato consigliato dal fisioterapista di praticare nuoto in alternativa alla fisioterapia, considerata ormai non più necessaria, che ho continuato fino all'età di 15 anni. Oggi ho recuperato circa l'80% della mobilità del braccio, ma i disturbi attuali si sono evidenziati dopo la gravidanza, quando, per via degli sforzi dovuti all'accudimento del bambino (ore trascorse tenendo in braccio il bambino, sollevamento di passeggino, ripetuti movimenti per cullare…

continua a leggere »

Tenorrafia

25 giorni fa sono stato sottoposto ad intervento chirugico di tenorrafia del V dito mano dx per lesione parziale del tendine estensore post trauma della strada, ad oggi ancora steccato, la sensibilità risulta presente in toto, presente limitazione funzionale in estensione ed flessione, in attesa di visita fisiatrica tra 2 settimane.

Lo specialista ortopedico al termine dei 30 giorni di immobilizzazione con stecca  ha deciso di eseguire RMN mano dx, successivamente seguirà visita fisiatrica come sopra indicato…

continua a leggere »

Tenorrafia

Salve, mi domando perché avrei bisogno di una risonanza magnetica alla mano destra dopo aver eseguito l’intervento di tenorrafia al mignolo post incidente stradale .

Cosa vorrebbe controllare il medico? In attesa di un suo cortese e positivo riscontro Distinti saluti

continua a leggere »

Frattura dello scafoide

Buongiorno, 21 giorni fa sono caduto giocando a calcio. Effettuati i raggi il mattino successivo, mi è stato diagnosticata la frattura composta dello scafoide (terzo medio carpale dx). Il medico ha optato per un apparecchio gessato fino alla spalla per 20 giorni, da ridurre poi sotto il gomito per altri 20 giorni.

Sono stato informato inoltre del rischio di mancata consolidazione o pseudo artrosi. Dopo 20 giorni, effettuati rx di controllo, è ridotto il gesso. La mia domanda è: è normale che sugli esiti risulti “frattura scafoide risulta invariata”? È una buona notizia? Anche perché un altro specialista mi ha negato l' operazione, affermando che la frattura è troppo composta e stabile per intervenire chirurgicamente…

continua a leggere »

pseudoartrosi ulna sx

Gentile Dottore, 14 mesi fa, giocando a calcetto, un avversario mi ha rotto l'ulna sx con una testata.

La frattura era composta, mi hanno ingessato per un mese come da prassi, faccio notare che quando mi hanno messo il gesso la parte dove avevo la frattura era completamente gonfia.

Dopo un mese mi tolgono il gesso e la frattura era ancora visibile e leggermente non allineata, i medici mi  [testo rimosso ] dicono che sarebbe meglio operarmi e mettere due placche ma due giorni dopo altri 2 ortopedici mi dicono che NON occorre, l'osso si attaccherà e che devo fare tanta magnetoterapia…

continua a leggere »

frattura mignolo piede

Gentile dottore Le invio referto e resto in attesa di Sue gentili delucidazioni: Rx piede Dx : In qudro di diffusa riduzione del tenore calcico, sottile linea di radiotrasparenza in corrisp.della base della falange prossimale del V raggio, sul versante esterno, possibile espressione di frattura composta: correlazione clinica.

Concomitano irregolarita' del profilo corticale in sede sottocapitata della stessa falange, dubbia infrazione. Ma quindi si tratta di 2 fratture?

continua a leggere »

Frattura vertebrale/osteocondrite.

Gentile dott.

Donati, nel Gennaio 2018 dopo una caduta dall'alto, con atterraggio sul sedere, mi hanno diagnosticato (tramite lettura di RMN) una "frattura in compressione di D8-D11 e frattura di S3". Ho portato il busto C35, per un periodo di 2 mesi, togliendolo solo la notte. Sulla nuova RMN (19 marzo 2018) mi scrivevano: "lieve deformazione dei somi vertebrali D8-D11 in esiti traumatici stabilizzati".

A metà Marzo 2018, l'ortopedico mi ha prescritto un busto leggero che ho tenuto per un mese circa, riprendendo l'attività lavorativa a inizio Aprile…

continua a leggere »

problema caviglia sx e ginocchio sx

Salve Dottore,le srivo questo mio quesito per un problema fisico, cercherò di darle piú informazioni possibili per un consulto: Eta' 39 anni altezza 1,85 per 102 kg di peso.

Tre anni fa mi sono recato presso un centro ortopedico a causa di un disturbo al ginocchio sx in particolare il ginocchio scricchiolava nella parte esterna piegandolo anche senza il mio peso.

Mi è stata diagnosticata una saltuaria gonalgia sx e segni clinici di condropatia femoro rotulea.Ho eseguito anche una RMN al ginocchio e non ha evidenziato problemi a parte modeste quantitá di liquido endoarticolare e presenza di alcune lacinie ipointense con aspetto fibrinoso nel contesto del corpo adiposo di Hoffa…

continua a leggere »

RM ginocchio DX

Buongiorno, a seguito di una caduta con la bici ho battuto sull'esterno del ginocchio Dx.

Per lavoro da subito ho dovuto fare molti piani di scale a piedi.

Uploaded by

Dopo 3 settimane il ginocchio era ancora dolorante e il medico di base mi ha prescritto una RM. Le chiedo se l'esito evidenzia qualcosa per cui sia necessaria una visita specialistica e una cura. Esito di esame eseguito con apparecchiatura a basso campo: "Non significativo versamento intrarticolare. Nei limiti le cartilagini femoro-tibiali; alterazioni degenerative di grado moderato della cartilagine rotulea sul versante mediale…

continua a leggere »

Frattura metatarsi

Buonasera.

6 giorni fa ho effettuato l'operazione al II, III e IV metatarso dopo una frattura scomposta. Mi hanno inserito dei fili di metallo dentro le ossa per farle rimanere fisse e vicine. Volevo un informazione sui tempi di recupero (dato che gioco a calcio) e quale tipo di fisioterapia dovrò affrontare in seguito.

Grazie in anticipo

continua a leggere »

Frattura vertebrale d10

Buongiorno dopo trauma da caduta di una scala mi è e dopo rx e tac mi è stato diagnosticato una frattura lievemente scomposta della limitante somatica superiore e dello spigolo anteriore e laterale sn del soma D10 con lieve affossamento centrale-anteriore del corpo; integro il muro somatico posteriore.

Metameri dorsali alienati. esiti stabilizzati di frattura d11 e d12 con lieve deformazione residua. frattura composta dell'arco anteriore di VII costola dx. Non alterazioni locali di parenchima locale…

continua a leggere »

Alternativa osteosintesi

Le chiedo infinitamente scusa, ma non sapevo come altro risponderle nè ho tantomeno altro modo di consultarmi con qualcun’altro in quanto sono decisamente a corto di tempo.

Domani avrei il prericovero e la mia disperazione è salita alle stelle. Non faccio altro che piangere e non so se per paura o perché non voglio accettare Il fatto che non ci siano altre alternative . Potrebbe essere una soluzione rifiutare l’operazione e procedere con l’applicazione di un altro apparecchio gessato ( ricorrendo prima ad un riallineamento manuale delle ossa ~se possibile ) unito a tanta fisioterapia, e altre terapie delle ossa( con onde d’urrto e la magno)…

continua a leggere »

Frattura polso, intervento

Salve, sono caduta con il palmo disteso fratturandomi radio e ulna.

Essendo di tipo Colles , ma all’epoca composta, al pronto soccorso mi hanno messo subito il gesso . Dal controllo e radiografia ( questo 20gg dopo) il referto riporta la dicitura, “ lieve scomposizione con deviazione di circa 10 gradi” . E si propone intervento di “ riduzione cruenta di frattura dell’omero con fissazione interna” . La mia domanda super urgente è non c’è davvero modo di evitare l’intervento?

Magari con altri metodi di ultima generazione ( se ci sono) e tanta fisioterapia? Anche a patto di allungare i tempi di recupero??

Grazie infinite…

continua a leggere »

Frattura vertebra lombare

Buongiorno dottore, 4 gg fa a seguito di caduta accidentale ho riportato la frattura della L1. Pronto soccorso di **f rx tac risultato frattura scomposta con schegge che possono creare gravi danni, hanno chiesto consulto all'ospedale di *** l'ortopedico ha liquidato il caso chiedendo se avevo dolore, in caso affermativo serviva il bust c35, sentivo che dicevano data l'età non si fa niente fosse giovane si.

Ora il mio medico di famiglia va in pensione prossimamente e gli importa la libera professione e per il resto svolazza nello studio, altri ortopedici mi dicono 30 giorni immobile a letto, altri mi dicono con il Busto si può alzare e via, non so cosa pensare anche perché devo subire operazione utero per carcinoma, mi hanno detto che per l'operazione non importa che io cammini, però non si complica la risoluzione della frattura…

continua a leggere »

dolore ginocchi sinistro

buona sera da 2 mesi sto avendo dolori al ginocchio sinistro ho fatto 4 infiltrazioni ma il dolore è sempre lo stesso Minima reazione sinoviale intercondiloidea anteriore.

cartilagine ed osso :segni di sofferenza sub-condrale femoro-tibiale mediale..apprezzabilità in corrispondenza del III prossimale della diafisi della tibia laterlmente di formazione ovaliforme del diam max di circa 7 mm come da area di displasia;non evidenza di edema perilesionale : utile controllo a distanza menischi: breve segnale lineare a decorso obliquo intramensicale nel corno posteriore del menisco mediale;non evidenti alterazioni della morfologia e dell'intensità del segnale nell'ambito della risoluzione rm a carico del menisco esterno…

continua a leggere »

LCA

Salve sono un ragazzo di 24 anni e mi hanno operato al legamento crociato anteriore ad aprile, non ho avuto alcun problema fino al raggiungimento dei 3 mesi post operatori, il mio ginocchio inizia ad avvertire uno schiocco (non articolare) ogni volta che vado in estensione completa con la gamba, non vorrei essere entrato in recidiva dopo solo pochi mesi, premetto che sto facendo tutto a regola d'arte, prima fisioterapia e poi rinforzo muscolare e tanto meno ho avuto distorsioni o traumi dopo l' operazione…

continua a leggere »

Protusioni ernie e rotoscogliosi

Salve Dott.

I Princìpi del Sito

avrei bisogno di un suo parere riguargo quanto segue. Protusioni ernie discali e severa rotoscogliosi possono dipendere da una caduta dall'alto di 8mt?

continua a leggere »

distorsione del dito

Dopo quasi 2 mesi dalla distorsione provo ancora dolore e non riuscendo a estendere bene il dito medio.

Lo specialista mi fatto fare una rx con esito negativo senza fratture ossee.

Ho fatto ciclo di laser ultrasuoni e fisioterapia persistendo anche il gonfiore alla sede puleggia a1 tumefazione alla P1 e p2 dopo di che ho fatto una rmn: non si documentano lesioni focali ossee in particolare di natura traumatica attuale. 2 lesioni geodiche subcondrali della testa del terzo e quarto metacarpo.Conservati I rapporti articolari…

continua a leggere »

Scomparsa lordosi cervicale

Buonasera, ho 28 anni e vorrei chiedere un parere se possibile.

Soffro di scomparsa della lordosi cervicale, ogni tanto vertigini, dolore dietro al collo e nausea. Ieri però non riuscivo a capire se quello che sentivo era dovuto alla cervicale o altro.

Orange peel investments and bitcoin

Ero seduta, quando all’improvviso la vista si annebbia, incomincio a sudare nonostante non senta caldo, nausea forte, quasi svenimento. Mi passa dopo aver preso magnesio, tanta acqua, un dolce e un caffè. Ho pensato alla pressione, però mi bruciava quasi dietro al collo…

continua a leggere »

Frattura del calcagno

4 giorni fa ho sbattutto violentemente con un ferro sul calcagno destro.

La radiografia evidenzia una frattura composta sul calcagno. Mi hanno quindi messo un gesso dal piede sino all'inguine. Chiedo se è realmente necessario, vista la frattura, un gesso così lungo o se posso optare per un "gambaletto" considerato che con il "gambaletto" potrei scaricare meglio in quanto poggerei sul polpaccio.

Con il gesso lungo inevitabilmente poggio sul piede oltre alle varie complicazioni nel dormire…

continua a leggere »

Menisco discoide

Mio figlio Presenta menisco mediale discoide al ginocchio dx al 28.12.2018, subisce artroscopia per regolarizzazione il 12.03.2019. Rifaccio risonanza di controllo il 17.06.2019 e mi viene il dubbio che ci sia qualcosa di strano.

Vorrei sapere se l’intervento È riuscito o no. Dovrei allegare risonanze

continua a leggere »

Spondilite anchilosante?

Salve, da sempre affetto da scoliosi dorsale con buona compensazione e funzionalità.

Da circa un mese accuso forti dolori e contratture al collo con limitazione della mobilità a livello cervicale. RMN: Presenza di cronica protrusione ad ampio raggio dei dischi intersomatici del tratto cervicale della colonna. Le protrusioni interessano pressoché tutti i dischi intersomatici, si apprezza l'impronta esercitata sulla superficie ventrale del sacco durale da parte delle protrusioni…

continua a leggere »

Cedimento L1

Grazie per aiuto ...

da precedente radiografia della colonna non era emerso nulla, dalla Tac eseguita ieri tuttavia risulta ‘moderato cedimento della limitante somatica superiore di L1 ‘ Mi hanno prescritto un corsetto C35 da portare per almeno 2-3 mesi durante il giorno.. sono una paziente trapiantata di polmone da meno di tre mesi e l’esercizio fisico prescritto dai fisioterapisti per me è di vitale Importanza!!!

Questo crollo vertebrale è stato attribuito all’osteoporosi di cui soffro e alle dosi massicce di cortisone…

continua a leggere »

Fratture D8 e S4

Da circa una settimana sono a riposo a letto per trauma occorso mentre mi recavo a piedi al lavoro.

Mi hanno prescritto un tutore e  fra qualche giorno dovrei indossarlo per iniziare a deambulare. Chiedo gentilmente di conoscere I tempi di recupero e le attività consentite. Ad esempio se posso fare la doccia o lavare I capelli. SI ringrazia.

continua a leggere »

ginocchio valgo artrosico

Salve Dottore, a mia madre che ha 75 anni , dopo la radiografia e' stato refertato: ginocchio valgo artrosico con evidente riduzione dello spazio articolare femoro-bilaterale.

Gli è stato consigliato di mettere un tutore prima di fare un intervento. Ci potrebbe consigliare cosa fare? Grazie.

continua a leggere »

Dolore ginocchio

Salve.

Sono un ciclista amatariole da circa un'anno ultimamente dopo aver secondo me esagerato in bici ho iniziato ad avere dolore al ginocchio destro all'altezza della rotula verso il lato interno che mi si ripresenta dopo un po' ogni qualvolta che vado in bici a volte dopo pochi minuti a volte piu' tardo ho eseguito risonanza magnetica e questo e' il risultato Referto: qc: gonalgia da Sforzo Tecnica:esame eseguito con sequenze TSE t1w e T2W Nel grado di flessione richiesto per l'ecuzione dell'esame la rotula risulta In posizione bassa ed in asse…

continua a leggere »

Condromatosi sinoviale ginocchio

Buongiorno, soffro da anni di condromatosi sinoviale al ginocchio sinistro.

Dopo ripetuti interventi di asportazione delle masse tumorali nel giro di un mese circa mi ritrovo nella stessa condizione antecedente l'operazione con conseguente dolore e rigidità del ginocchio stesso. Anche gli istituti oncologici europeo e nazionale non hanno soluzione al mio problema, ma il dolore è persistente e la rigidità non mi permette di avere una vita normale.

Sapreste darmi un consiglio su cosa fare per avere la soluzione al mio problema, ringrazio per l attenzione e porgo i miei saluti…

continua a leggere »

dolore al ginocchio sn

Buonasera dottore ho fatto una RMN per dolore persistente al ginocchio sn da diversi giorni. Posso mostrarle il referto per sentire il suo parere? grazie. Al compartimento mediale alterazioni degenerative a carico del menisco che presenta una sottile stria fratturativa a livello del corno posteriore.

Nella norma il legamento collaterale. Minuta area di sofferenza ossea subcondrale a livello del condilo femorale mediale. Al compartimento laterale non sono evidenti lesioni menisco-capsulo-ligamentose…

continua a leggere »

Tutore o artroscopia?

Egr.

Professore buongiorno. Volevo cordialmente porle un quesito in linee generali, anche perché per un quadro clinico più preciso si deve essere visitati. Dodici giorni fa ho avuto una brutta caduta a terra di conseguenza per appoggiarmi mi si è girato l’omero della spalla dx, dopo qualche minuto per muovermi è tornato al suo posto.

How to calculate pips in forex

Successivamente dolori a non finire più.. tanto che a tutt’oggi non riesco a dormire.Sono stato dall’ortopedico il quale mi ha prescritto di fare la Rm…

continua a leggere »

Trauma ginocchio DX

Buongiorno, avrei bisogno di un parere in attesa che arrivi Lunedì e riesca a contattare uno Specialista Ortopedico per una visita urgente.

Mio figlio di 9 anni ha subito un trauma dopo una caduta  6 giorni fa, l' ho portato al prontosoccorso, hanno fatto le lastre ed hanno rilevato solo una contusione. Dopo due giorni rimaneva il gonfiore nonostante il ghiaccio ed il nurofen, di conseguenza ho prenotato una Risonanza Magnetica, oggi mi hanno dato il referto : " Iperintensità edemigena postcontusiva nel nucleo epifisario del piatto tibiale laterale, particolarmente evidente al di sotto delle spine tibiale, dove è presente ipointensità lineare col decorso longitudinale, compatibile con frattura composta…

continua a leggere »

ginocchio che scricchiola

Salve.

Due anni fa giocando a calcio ho subito la rottura del menisco mediale sinistro e la rottura del legamento crociato anteriore (quest' ultimo, presumibilmente nel corso del tempo senza che me ne accorgessi, in quanto non ricordo traumi).

Mi sono sottoposto ad artroscopia solo per risolvere il primo problema, a mio rischio e pericolo ho deciso di evitare l'intervento ricostruttivo del legamento ma nonostante ciò, sono tornato a praticare calcio (non agonistico) senza particolari problemi…

continua a leggere »

Delucidazioni in merito a

Salve! Sono la ragazza che ha scritto questo consulto: “[testo rimosso] ” a cui Lei ha risposto di far controllare la radiografia dal medico.

Io avevo già fatto una radiografia al ginocchio a feabbraio e una risonanza magnetica a marzo, sempre sotto consiglio della dottoressa, e in quei referti c’era scritto “piccola isola di compatta ossea a livello del condilo femorale laterale” e la mia dottoressa aveva confermato…

continua a leggere »

Raggi ginocchio destro

Salve!

Volevo gentilmente sapere cosa vuol dire “minuta areola rotondeggiante addensante verosimilmente da riferire ad isola di compatta ossea del condilo femorale laterale” sul referto dei raggi del ginocchio dx. Grazie

continua a leggere »

fibroma alla caviglia

Buonasera dottore, il giorno di pasquetta mio figlio (12 anni) ha fatto una storta.

Il piede si è gonfiato, il giorno seguente siamo andati al ps. ha fatto una lastra, questa è la diagnosi: Nei radiogrammi eseguiti non si evidenziano alterazioni ossee fratturative radiograficamente evidenziabili.Area osteolitica metadiafisaria distale della tibia sul versante esterno a margini regolari con bordo sclerotico circa 2 cm da riferire in prima ipotesi a fibroma.

A giudizio medico eventuale videat specialistico…

continua a leggere »

Ernia disco

Salve, ho 36 anni e avendo sempre male di schiena lombare ho fatto la risonanza e nel referto c'è scritto: lievi discopatie degenerative L4 - L5 ed L5-S1. In L4 -L5 modico bulging discale posteriore con lieve impronta sul sacco durale. Ernia discale L5-S1 posteriore paramediana dx che impronta il sacco durale e la radice nervosa S1 di dx. Il forame dx a tale livello è medicalmente ristretto.

Sono andato da un ortopedico e mi ha detto direttamente di andare da un neurochirurgo. Io ho risposto che non avevo fatto mai cura…

continua a leggere »

Menisco

Cosa mi consiglia di fare dopo questo referto da RMN?

Viene segnalata anamnesi interventistica di meniscectomia, con associata anamnesi traumatica. Non evidenti lesioni focali ossee in atto né traumatico fratturative ossee recenti.

Versamento intrarticolare di modesta entità senza distensioni. Sottile versamento flogistico tra le fasce miotendinee della zampa d'oca con modica mio tendinite ma senza lesioni.

Note flogistiche del punto d'angolo postero interno e dei legamenti capsulo meniscali postero mediali…

continua a leggere »

Conflitto femori rotuleo

Salve,sono una ragazza di 24 anni,ballerina di hip hop da 20 anni. Da circa sei mesi accuso un dolore al ginocchio sx, debilitante al punto di dover fermare la mia attività. Ad una prima analisi (un RMN) è risultato un "conflitto femoro-rotuleo laterale ai gradi di flessione dell'esame; e imbibita plica sinoviale sottorotulea che appare ispessita." Legamenti, menischi, crociati e tendini nella norma.

Essendo una ballerina da cosi tanti anni, i miei quadricipiti sono abbastanza allenati ma, nonostante tutto, sotto consiglio del mio ortopedico, cha ha definito il problema come "congenito", ho eseguito degli esercizi per il rinforzo, oltre che assumere integratori per rallentare il processo di deterioramento della cartilagine…

continua a leggere »

Cicatrizzazione comprensione del nervo nel peroneo

Dopo un anno della operazione di esportazione esostasi nel perone vicino al nervo e arterie, ora facendo la risonanza si nota una cicatrizzazione che comprime il nervo e arteria con sintomi blocco della gamba dolore gonfiore e un ispessimento davanti al osso ginocchio che tende a spostare l'osso.

Ci consiglia cosa si deve fare e se c'è terapia per la cicatrizzazione che comprime il nervo ci dia risposta cordiali saluti e grazie per aver dato la possibilità là comunicazion

continua a leggere »

Dolore pollice sx

Lieve riduzione ampiezza articolazioni metacarpo falangee ridotta ampiezza delle interlinee articolari interfalangee intermedie e distali con addensamento e scletosidelle superfici articolari contrapposte e sublussazioni delle falangi ungueali del 2 e 3 raggio mano dx e 2,3,4,5 raggiomano sx Alcune minute alterazioni rarefattive a significato contridicoa carico della falange intermedia del 2 e 3 raghio mano dx e del 3 raggio mano sx.

E grave, e' artros? Grazie

continua a leggere »

cedimento somatico acuto L3

Buongiorno. Desidero sapere un parere sulla terapia per l'esito di RM su rachide lombare : Si evidenzia inflessione della limitante somatica superiore L3, che presenta segnale iperintenso in STIR ed ipointenso in T1 per fenomeni di edema trabecolare intraspongioso.

Sono altresì evidenti fenomeni di degenerazione e protrusione discale posteriore in L3 L4-L5 ed L-S1 con relativa riduzione di ampiezza del recesso inferiore dei forami neurali e aspetti di contatto disco-radicolare. Piccole cisti perineurali sacrali…

continua a leggere »

Trauma

Dopo una caduta sul fianco destro, questo il referto dell'rx bacino.

Cosa può significare?

Umberto Donati

Grazie. Non evidenti alterazioni scheletriche.

Area di disomogeneo addensamento della struttura ossea grossolanamente rotondeggiante del diametro massimo pari a circa 3 cm si riconosce in sede diafisaria prossimale del femore destro sul versante mediale.

Conservati i rapporti articolari

continua a leggere »

inspessimento corticale ossea

in corrispondenza del terzo medio-diafisario tibiale, nella sede della tumefazione clinicamente obbiettivabile, si apprezza un focale inspessimento della corticale ossea che in senso longitudinale è esteso per circa 12mm, con profilo anteriore irregolare e contornato da una reazione periostale confermata da una sottile presa di contrasto a tale livello.

Concomita imbibizione edematosa dei tessuti molli sovrastanti sottocutanei. il reperto non è tipizzabile con sicurezza ed è meritevole di approfondimento diagnostico mediante indagine tc a bassa dose, che meglio consentirebbe di caratterizzare l'aspetto della corticale ossea a tale livello onde escludere lesione evolutiva…

continua a leggere »

Dolore ginocchio sx

Buongiorno.

È da un po' di tempo che mi accompagna un dolore alla parte interna del ginocchio sx. Il dolore alcune volte sembra sparire altre è più forte. Svolgo regolare attività fisica, in particolare corsa. Inizialmente avvertivo un piccolo dolore al termine dell'attività, in particolare non riuscivo a piegare bene l'arto durante lo stretching. Due mesi fa faceva sempre più male, quindi mi fermai un paio di settimane. Poi ricominciai facendo solo bici, ma il ginocchio si gonfiò qualche giorno dopo la prima uscita…

continua a leggere »

RMN GINOCCHIO SX

Grazie per la risposta alla mia domanda precedente sull'analisi di questo referto:" L'esame è stato eseguito con diversa raccolta dei tempi d'eco secondo differenti piani ortogonali.

La porzione distale del legamento crociato anteriore appare edematosa, ma non discontinuo. Normale la morfologia ed il segnale del crociato posteriore, dei collaterali e degli alari.

Non è presente liquido intrarticolare. Normale aspetto delle fibrocartilagini meniscali…

continua a leggere »

Risposta referto

Minimo atteggiamento scoliotico Sn convesso. Perdita della lordosi. Piccole ernie di Schmorl delle limitanti somatiche.

Spazi intersomatici conservati.

Piccola clip metallica in fossa iliaca a Dx

continua a leggere »

fissurarizzazione intrameniscale

Mio figlio (18 anni) giocando a Basket ( lo stesso sport viene esercitato in maniera agonistica) dopo una partita e nei giorni seguenti, ha incominciato ad accusare dei fastidi al ginocchio, sia correndo, che a volte camminando, magari anche dopo essere stato seduto, piegando il ginocchio; però ci sono dei momenti in cui sembra che questi fastidi siano quasi assenti ( da qualche settimana ha smesso di allenarsi); abbiamo deciso di eseguire una risonanza, questo l'esito della stessa: "si rileva ampia fissurazione intrameniscale a carico del menisco laterale, con sviluppo lungo tutto il corpo; la lesione raggiunge il corno posteriore…

continua a leggere »

RMN GINOCCHIO SX

Salve, volevo chiederle se può aiutarmi a codificare il referto dell'RMN.

L'esame è stato eseguito con diversa raccolta dei tempi d'eco secondo differenti piani ortogonali. La porzione distale del legamento crociato anteriore appare edematosa, ma non discontinuo.

Normale la morfologia ed il segnale del crociato posteriore, dei collaterali e degli alari. Non è presente liquido intrarticolare. Normale aspetto delle fibrocartilagini meniscali. Non sono evidenti lesioni ossee a focolaio di significato patologico attuale…

continua a leggere »

frattura dell'emipiatto tibiale laterale

Buongiorno mi hanno diagnosticato la seguente situazione: RM GINOCCHIO DESTRO Circoscritta area di marcato edema osseo intraspongioso post-contusivo del margine posteriore dell'emipiatto tibiale laterale, nel cui contesto è rilevabile rima di frattura a decorso verticale-obliquo con interessamento della superficie articolare.

Concomita minuta lacerazione a decorso radiale-obliquo del corno posteriore del menisco esterno sottostante, che raggiunge la superficie articolare inferiore, senza evidente diastasi dei frammenti; incremento del segnale della restante fibrocartilagine meniscale laterale in relazione a meniscosi…

continua a leggere »

Distrazione muscolare sulla cresta iliaca

Sono una signora di quasi 46 anni e 3 mesi facendo una fisioterapia di trazione meccanica lombare ho avuto una distrazione muscolare a forma di t sulla cresta iliaca.

Vorrei sapere se esiste una tecnica chirurgica atta a riparare il muscolo sia funzionalmente che esteticamente. Grazie

continua a leggere »

frattura vertebra d5

Salve, più di 4 mesi fa, in seguito a un piccolo trauma, ho subito una frattura della costola e della corrispondente vertebra d5 , ho fatto risonanza magnetica e radiografie, ho anche cercato la causa e dopo varie analisi l'unica cosa che è apparsa è una lieve osteopenia.

Dopo 3 mesi di busto la frattura vertebrale non è ancora consolidata e neanche la costola si è del tutto rimarginata. Questo mi porta ad avere un dolore persistente da ormai 5 mesi, sono sempre sotto vari tipi di antidolorifici ma passato l'effetto il dolore ritorna…

continua a leggere »

dolore ginocchio dx con esito della risonanaza

Buonasera io e mia moglie pratichiamo danza sportiva; Le invio referto della sua Rm ginocchio dx : fenomeni degenerativi a tipo meniscosi di alto grado del corpo corno posteriore del menisco interno.Displasia meniscale esterna a tipo discoide parziale senza segni degenerativi.Nella norma le componenti capsulo legamentose esaminate.Minimo versamento intraarticolare.Note artrosiche tricompartimentali con evidenza di condropatia femore tibiale mediale e femoro rotulea.

La rotula appare sostanzialmente in asse…

continua a leggere »

Dolore vertebrale

Mi può cortesemente spiegare qst RMN fatta dopo intervento doppio di disectomiaL4 L5 Ipersegnale nelle sequenze fluido sensibili dei corpi vertebraliL4L5 esteso anche ai tessuti molli ipervertebrali contigui alle faccette di dx e ai muscoli paraspinali di dx.

Ipersegnale da componente fibrovascolare reattiva è apprezzabile a questi livelli anche nelle sequenze condottedopo gadolinio e appare esteso anche nello spazio epidurale. con aspetti avvolgenti sul versante anteriore e sul versante dx del sacco durale…

continua a leggere »

Algodistrofia anca

Buonasera Dottore, 4-5 mesi fa dopo una caduta in motorino ho avuto una frattura sottocapitata del femore.

A distanza di un paio di mesi ho ricominciato a fare qualche passetto ma dopo un paio di settimane a causa di dolori inguinali che mi portavano a zoppicare mi decisi a fare una RMN di cui allego il referto: Frattura sottocapitata del femore sx, i cui frammenti sono tenuti affrontati da viti metalliche che generano artefatti.

Forex trade alerts free

Estesa iperintensitá di segnale della spongiosa nelle sequenze STIR, con inversione in T1, a carico della testa, del collo e della diafisi femorale prossimale, lungo il decorso delle viti metalliche, come per fenomeni di tipo algodistrofico e/o reattivi…

continua a leggere »

Trauma gomito

Buongiorno ho subito un trauma al gomito parte superiore da una settimana; ho fatto rx niente di rotto; terapia con antidolorifici e crema ma ho problemi nell'estensione e nell'alzare pesi anche leggeri prendo tipo una scossa nella mano.

Grazie

continua a leggere »

branca ischio-pubica sinistra

A seguito di dolore persistente al gluteo sinistro prevalentemente in posizione seduta ho effettuato un esame Rx bacino. Il referto recita: Aspetto angolato della branca ischio-pubica sinistra (fenomeno proiettivo?

postumi di pregressa frattura?). Premesso che non vi sono state recenti cadute gradirei mi fosse chiarito il concetto di "fenomeno proiettivo". Ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti

continua a leggere »

lesione tendine estensore

Buongiorno Dottore, le scrivo per avere un ulteriore consulto: il mio ragazzo il 2 gennaio è stato operato al dito medio per la rottura di un tendine estensore in seguito a un taglio (la prima falange risultava piegata in avanti).

Operazione riuscita e dopo un lungo periodo di immobilitazione con stecca e tutori i dottori, settimana scorsa, gli hanno detto di iniziare a muoverlo tranquillamente, ma il dito risulta leggermente piegato (di pochissimo). Se lo raddrizza lui con l'altra mano va su senza problemi ma estenderlo da solo non riesce…

continua a leggere »

Dolore alla spalla

Buongiorno ho da più di un anno dolore alla alla spalla dx e al braccio.

Ho fatto ecografia e mi sono stati prescritti 3 onde d urto con 2 infiltrazioni senza benefici. Premetto che svolgo un lavoro pesante perché sono oss in rsa.

Ho fatto una risonanza e questo è il referto volevo un parere prima della visita medica:artrosi dell articolazione acromion claveare con ispessimento della capsula articolare, versamento articolare, sfumato edema dei capi ossei.

Acromion Bigliani 1, riduzione di spessore dei piani adiposi di clivaggio subacromiali…

continua a leggere »

borsite

Buonasera da 3 settimane ho dolore all'alluce DX , sotto al cuscinetto 1 falange e non laterale , dolore insorto dopo lunga camminata e per attrito con la scarpa; ho fatto una visita dal chirurgo del piede che mi ha inviata a fare un ecografia dalla quale si evince un esito infiammatorio dovuto a liquido .

(Segue referto). Ora il chirurgo del piede, visionata l'eco, mi dice potrebbe essere necessario un intervento...

non ho capito per cosa , e poi così in prima battuta? Per ora ci siamo sentiti solo via mail visto che la visita in tempi stretti non è possibile, per cui non abbiamo approfondito , ma sinceramente mi ha un po' spaventata…

continua a leggere »

schiocco ginocchio

A seguito di una lunghissima camminata, 7 mesi fa mi si è gonfiato il ginocchio con impossibilità alla flessione per tensione sulla superficie dorsale; ho eseguito una RM che riportava edema diffuso, estrusione pressocché completa del menisco mediale, note artrosiche, edema della spongiosa.

Su consiglio dell'ortopedico ho eseguito ciclo di laser, magnetoterapia quindi cyclette (poca). Il gonfiore si è risolto, l'impaccio alla flessione è passato, niente dolore, solo un po' di debolezza…

continua a leggere »

frattura a scoppio L2 tipo split

Egregio dottore, a seguito di frattura da scoppio del soma di L2 tipo split con marcato arretramento del muro posteriore nel canale vertebrale circa 40 giorni fa sono stata sottoposta a stabilizzazione D12-L3 mediante viti peduncolari e barre.

Indosso regolarmente il busto C35  da settimane prima dell'intervento. Ora il mio problema è che, malgrado antinfiammatori e analgesici, continuo a provare fortissimi dolori nella parte interessata, specie indossando il busto.La domanda è: E' normale una situazione di acuta sofferenza a più di un mese dall'intervento?

Per quanto tempo dovrò indossare il busto? Le viti e le barre possono procurare tali dolori? Ringraziandola sentitamente, rimango in attesa di una sua gentile risposta…

continua a leggere »

Confusione su cos'ha il mio ginocchio v

Buon Pomeriggio Dottore. E' da qualche settimana che provo fastidio al ginocchio destro toccandolo e premendo sopra a uno specifico punto, ma a volte questo fastidio compare anche se non tocco.

Questo fastidio non è seguito ad un trauma, la zona non è gonfia o arrossata. Ho eseguito dei raggi il cui referto è "Non lesioni ossee traumatiche. Piccola isola di compatta ossea a livello del condilio femorale esterno. Conservati i rapporti articolari" e anche un'ecografia, il cui referto riporta "In corrispondenza della faccia anteromediale della testa tibiale, sede dolente alla pressione mirata, si apprezza distensione della borsa anserina, a contenuto limpido, con pareti ispessite…

continua a leggere »

Infrazione scafoide

Buongiorno!

Dieci giorni fa ho sbattuto allo spigolo del mobile con la mano. Dai raggi è stata evidenziata una " dubbia infrazione dello scafoide" con risultato gesso in vetroresina per 10 giorni con copertura del pollice. L'altro ieri mi è stato cambiato il gesso dopo visita ortopedica e conferma della frattura e conseguente gesso per altri 20 giorni. Adesso, il problema è che al pollice ingessato sento dolore ma le dita della mano non sono gonfie e non hanno colore strano…

continua a leggere »

condropatia IV grado

10 mesi fa ho subito un intervento al ginocchio dx per condropatia di IV grado (ma in realtà sono entrata in sala operatoria per un menisco) e non sono guarita, infatti riesco a camminare solo con l'ausilio di stampella, e il dolore è forte e continuo.

Ero un istruttore di fitness, ho quindi lavorato pazientemente sulla mia muscolatura, ma ovviamente ho perso il lavoro perchè non deambulo. Il chirurgo mi ha fatto 5 infiltrazioni di acido iauronico nei mesi seguenti, che non hanno portato alcun giovamento, e sostiene di non poter fare altro per me…

continua a leggere »

piedi valgopronati

Buongiorno, mio figlio di 13 anni nel 2016 a causa di una caduta ha riportato il distacco apice malleolo mediale a sinistra, trattato in gesso per circa 25 giorni.

Dopo la rimozione del gesso e le terapie il piede non è in asse, sottoposto a intervento di calcagnostop bilaterale nel 2017 perchè aveva un leggero piattismo . Ora i piedi sono in asse, però ha una lieve contrattura a sinistra che gli provoca dolore e gonfiore dopo una attività sportiva. A fine mese deve fare la rimozione delle viti, l' ortopedico pediatrico che deve fare l' intervento ha detto che durante l' intervento dovrà fare una manovra dove ha la contrattura…

continua a leggere »

Sciatalgia perenne

Buona sera, da un anno che si è presentato un dolore alle gambe, in particolare la gamba dx, da 6 mesi che il dolore è diventato in alcuni casi insopportabile, quest’estate non potevo stare seduto sulla sabbia calda o nella macchina dopo averla lasciata al sole, mi si irradiava il dolore dal fondo schiena fino alle dita centrali del piede dx, idem se faccio lunghe passeggiate o staziono troppo tempo in piedi.

Ho incominciato facendo un elettromiografia dove mi hanno scritto: lo studio neurofisiologico documenta l'esistenza di una cronica e discreta sofferenza della radice L5 ed S1 di ambo i lati…

continua a leggere »

Frattura scapolare

Buonasera.

Tempo fa mentre lavoravo ho sbattuto la schiena in un pilastro provocandomi lo spostamento della scapola e credo pure la frattura. Ho già fatto sia la tac che la risonanza ma non si è visto nulla dagli esami. Ora il 22 marzo ho una visita e spero che troveranno sia il problema che una soluzione perché sto soffrendo sia a livello di salute che mentale perché essendo pure un problema estetico mi sono chiuso molto con me stesso.

Volevo sapere se è tutto ciò che posso fare, e se eseguono operazioni alla schiena per rimettere la scapola a posto? Grazie anticipatamente

continua a leggere »

Encondroma ginocchio

Salve dottore mia mamma ha fatto RM di cui di seguito. È preoccupante? Lei ha dolore al ginocchio e non cammina bene. Graz Lesione radiale a tutto spessore, di circa 3 mm di ampiezza, a carico della radice posteriore del menisco mediale, su base degenerativo-meniscosica, coesiste protusione di circa 4 mm del tratto intermedio rispetto al bordo tibiale.

Menisco laterale di regolare spessore ed intensità di segnale, indenne da lesioni. Legamenti crociati e legamenti collaterali di regolare spessore, decorso, ed intensità di segnale, indenni da lesioni…

continua a leggere »

Problemi dopo ricostruzione LCA

Salve, ho subito rottura LCA a febbraio 2017.

[Adriano Ferrari, Giovanni Cioni (Auth.)] Le Forme Spastiche Della Paralisi Cerebrale Infantile

Ricostruito a febbraio 2018. Ottimo decorso post-operatorio e ho fatto kinetec e svariati cicli di fisioterapia. Dopo 8 mesi ho ricominciato attivita' sportiva e ad oggi sento il ginocchio recuperato al 98%. Venerdi scorso ho fatto ultima visita a distanza di circa 1 anno con il chirurgo che mi ha operato, e nello stesso giorno nella mattinata ho fatto RMN.

La radiologa che mi ha dato il referto dice di non vedere il LCA (mi e' preso quasi un colpo) e la sua ipotesi e' che il tendine che hanno usato e' ancora coperto dalla guaina del processo di sinovializzazione (parole testuali ma che per me sono quasi arabo)…

continua a leggere »

Avvallamento L3

Buongiorno A seguito di una caduta accidentale (sono caduta di schiena sul cordolo del marciapiede) mi è stato riscontrato un modesto avvallamento della limitante somatica superiore L3 .

Muri vertebrali allineati. Nessuna erniazione discale nei segmenti fratturativi. Presente un'ampia protrusione circonferenziale di L4-L5 e L5-S1 con parziale impegno foraminale bilaterale.

Mi hanno prescritto il C35 per 70/90 giorni. Nel frattempo posso fare ginnastica per mantenere quel minimo di massa muscolare che mi è rimasta? Faccio anche terapia farmaceutica per le ossa…

continua a leggere »

Spondilodiscite reumatica

Buongiorno, ho bisogno di un supporto dei vostri medici.

L'ecografia muscolo tendinea

Soffro da due anni di mal di schiena fisso ma non invalidante e dopo la risonanza fatta a settembre mi è stata diagnosticata una spondilodiscite L3-L4. Il mio ortopedico mi ha prescritto le analisi del VES (4) e PCR (2,3). Le analisi sono state fatte mentre facevo la cura cortisonica (non so se è corretto).

Il medico ha escluso pertanto la causa infettiva riconducendola ad una causa infiammatoria/reumatica. La sto curando da 4 mesi con 25 mg di cortisone al giorno (a scalare) e lyrica per i primi due mesi e diclofenac negli ultimi due mesi…

continua a leggere »

che cure ci sono per la mia patologia?

Premetto che ho sempre un dolore costante, non riesco più a fare lunghe passeggiate attività sportive.

RM colonna lombosacrale senza e con MOC. si conferma la presenza a livello peduncolo destro di L4 formazione rotondeggiante (diam. circa14x11 mm), ipointensa n T1 e T2, a margini netti,non determinante interruzione della corticale ossea.

Dopo somministrazione di mezzo di contrasto si apprezza un lieve enhancement, per lo più periferico. grazie

continua a leggere »

frattura branca ischio ed ileo e frattura emisacro

Dottore Buongiorno, Dopo una caduta di circa 2 metri portata al pronto soccorso dopo TAC e raggi X non è stata diagnosticata nessuna frattura.

Semeiotica chirurgica veterinaria

Curata con muscoril e dicloreum, ho camminato con molta fatica dopo una settimana. A distanza di un mese e mezzo la risonanza magnetica evidenzia: frattura branca ischio ed ileo-pubica destra con diffuso edema intraspugnoso e diffusa alterazione osteostrutturale dell' emisacro di sinistra espressione di frattura composta non stabilizzata. La cura prevista è **** 200mg una a settimana per 4 settimane…

continua a leggere »

Problema ginocchio

Buonasera Ho 33 anni e pratico atletica (nello specifico mezzofondo) e da qualche settimana sento uno strano fastidio dietro il ginocchio destro.

Ho così effettuato una risonanza magnetica, ecco il referto: Accenno a sofferenza degenerativa subcondrale marginale nello spigolo del piatto tibiale laterale. I rapporti articolari ossei sono conservati. Non alterazioni ai legamenti collaterali e al legamento crociato anteriore, il legamento crociato posteriore è normalmente inserito con lieve disomogeneità del segnale con caratteristiche di sofferenza edemigena…

continua a leggere »